Croce Nera Saluzzo


Vai ai contenuti

La Storia

LA STORIA















La storia dell'Associazione Collegium Artium: la nascita e lo sviluppo dell'Associazione derivano dall'interesse e dall'amore per la Chiesa della Croce Nera, per la quale si è realizzato il restauro dell'edificio stesso, che è stato poi eletto a sede dei concerti organistici e cameristici dell'Accademia Filarmonica di Saluzzo, segno del desiderio di creare una continuità al progetto culturale condiviso che si intende portare avanti.


L'ASSOCIAZIONE COLLEGIUM ARTIUM DI SALUZZO


L'Associazione è stata voluta da alcuni saluzzesi i quali avevano in comune il desiderio di impegnarsi attivamente nella salvaguardia e nel rilancio del patrimonio storico-artistico di Saluzzo, rendendolo, ove possibile, il teatro di importanti manifestazioni di carattere culturale.
I soci fondatori avevano un altro punto in comune: essi erano prevalentemente residenti nella "Saluzzo storica" ed in particolare nell'area della Piazzetta San Nicola.
Si è pertanto pensato di partire dal "cortile di casa": chi meglio di colui che abita in un determinato luogo ed incontra tutti i giorni l'inesorabile disfacimento di un antico segno di cultura, sente il desiderio di impegnarsi concretamente per salvare qualcosa che lo riguarda da vicino?
Una piazzetta, quella di San Nicola, ed un monumento, l'Oratorio della Confraternita della Misericordia o Chiesa della Croce Nera, hanno costituito lo stimolo per un impegno profondo: la Piazzetta è sempre stata un gioiellino, la "Croce Nera" è di alto valore storico, artistico ed architettonico, ma purtroppo le condizioni di quest'ultima lasciavano alquanto a desiderare.
Il pericolo di un grave ed irreparabile danno alla struttura è stato lo stimolo più grande per questo sparuto gruppo: porre fine a tale stato totale di abbandono, per poter riproporre l'edificio ai cittadini di Saluzzo, quale luogo di promozione culturale.
La data di nascita dell'Associazione risale al 3 agosto 1994, promotrice la Rag. Amalia Isasca: solo il 22 maggio 1995 viene firmato un contratto di comodato d'uso di 50 anni con la Parrocchia della Cattedrale di Saluzzo, proprietaria dell'Oratorio.
L'impegno dell'Associazione si sviluppa su due punti: nella prima fase il restauro dell'immobile, a cura dell'Arch. Marco Tanga, nel pieno rispetto delle norme di tutela vigenti, e nella seconda fase la promozione di attività culturali di qualsiasi tipo, purchè consone alla natura sacra dell'edificio.

_____________________________________________________________________________________________________________________________________

Associazione
Collegium
Artium
Saluzzo


Turismo, cultura e accoglienza a Saluzzo:
Ufficio turistico IAT Saluzzo

Home Page | La Storia | Le Immagini | Gli Eventi | L'Associazione | Contatti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu